Terminale ZRF

DESCRIZIONE

ZRF è il terminale moderno e dal design elegante per l’apertura di porte e il controllo di sistemi di allarme.

Di facile installazione e configurazione, ZRF è un dispositivo che, grazie al lettore RF integrato, consente l’identificazione dell’utente provvisto di una tessera RF MIFARE.

VANTAGGI

Il terminale ZRF si presenta come:

 

  • un sistema tecnologico di identificazione e di sicurezza avanzata;
  • un dispositivo in grado di controllare sistemi di sicurezza anche complessi;
  • un terminale che è in grado di funzionare nella modalità stand alone ovvero non richiede nessuna connessione;

SPECIFICHE TECNICHE

  • Sistema: stand-alone per apertura porte con lettore di prossimità Mifare, dotato di memoria interna e pulsante luminoso;
  • Compatibilità: compatibile con scatola bticino 503;
  • Schede: fino a 3 schede opzionali di I/O (NeoMax), collegate in RS485 con protocollo crittografato: controllo varco, relè remoto, gestione antifurto;
  • Lettore: prossimità Mifare;
  • Pulsanti: 1 pulsante che può essere configurato per attivare il relè interno (solitamente per pilotare un campanello), 1 relè interno (per campanello e apertura porta) e relè ed input remoti opzionali su schede NeoMax (controllo varco, gestione antifurto, relè remoto);
  • Led: a tre colori, tondo;
  • Configurazione: con schede di programmazione speciali (fornite nella versione KIT);
  • Versioni: disponibile in due colori (antracite e bianco) ed in versione KIT con in dotazione 1 scheda NeoMax, 6 tessere di programmazione, 10 tessere manager e 10 tessere utente. Possibilità di funzionamento nel sistema XAtlas come componente FD su linea RS485;
  • Dimensioni: 82 mm x 114 mm